1 dicembre 2010

 

Caterina Olivotto

 

Ti racconto del lupo.

Affrontare il disagio nel bambino.

 

Che cosa succede quando un bambino manifesta un disagio, ci fa vedere che è in difficoltà e ha un problema? Cos’è il disagio? Come possiamo distinguere un piccolo problema, un piccolo inghippo nel naturale scorrere del suo sviluppo da qualcosa di più che non riesce a superare da solo? Perché ci sentiamo così spaventati quando ci accorgiamo delle difficoltà che sta affrontando nostro figlio? E cosa si può fare, come farsi aiutare ad aiutare i nostri figli?

Proverò ad interrogarmi insieme a voi su questi argomenti cercando di trovare non certo una risposta, ma una nuova modalità di pensare insieme a quello che ci spaventa e può intimorire i nostri figli quando si trovano ad affrontare una difficoltà, nel loro mondo interno, che non riescono ad affrontare da soli.

Insomma proveremo a parlare insieme del “lupo” che non è soltanto quello che i bambini sentono quando raccontano di quello che li tiene bloccati e preoccupati, ma è anche la nostra paura di vedere le loro difficoltà, di ammettere che ci sono e di provare ad affidarsi a qualcuno con il quale aiutare il bambino a riprendere il suo cammino.

 

Caterina Olivotto è psicologa e psicoterapeuta. Si è formata in ambito infantile presso l’Associazione Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica Infantile, è Candidata della Società Psicoanalitica Italiana.

Vive e lavora a Padova dove ha sempre svolto il suo lavoro sia in ambito privato che pubblico. Il suo interesse per il mondo infantile ha avuto sempre molto spazio e per molti anni ha lavorato presso la Neuropsichiatria Infantile dell’Ospedale di Padova e in seguito presso La Nostra Famiglia di Padova come psicoterapeuta infantile occupandosi di bambini, adolescenti e le loro famiglie. Si è interessata in modo particolare di bambini violenti con problematiche di deprivazione e di adolescenti “difficili”. E’ stata membro dell’ARCADIA, Associazione onlus che si occupa di ricerca psicoanalitica in ambito infantile e adolescenziale ed membro candidato del COCAP, comitato dell’International Psychoanalytic Association (IPA) che si occupa dello studio della formazione infantile all’interno delle Società Psicoanalitiche Internazionali.

Recentemente ha pubblico il saggio divulgativo “Ti racconto del Lupo. Affrontare il disagio nel bambino” (Foschi Editore, 2010).

 

Per saperne di più

ALIPRANDI M., PATI A. (1999), L’alba della Psicoanalisi infantile, Feltrinelli, Milano

CARBONE TIRELLI L. (a cura di) (2008), Bion e la psicoanalisi infantile, Il Pensiero Scientifico Editore, 2008

FERRO A. (1992), La tecnica della psicoanalisi infantile, Cortina, Milano

FREUD A. (1927), Il trattamento Psicoanalitico del Bambino, Boringhieri, Torino, 1972

FREUD S. (1908), Analisi della Fobia di un Bambino di Cinque Anni (Caso clinico del piccolo Hans), in Sigmund Freud Opere, Vol. V, Bollati Boringhieri, 1972

GEISSMAN C., GEISSMAN P. (1992), Storia della Psicoanalisi infantile, Borla, Roma, 1994

GROSSKURTH P. (1987), Melanie Klein. Il suo mondo e il suo lavoro, Bollati Boringhieri, 1988

GUIGNARD F. (1999), Nel vivo dell’infantile, Franco Angeli, Milano, 1999

KLEIN M. (1950), La Psicoanalisi dei Bambini, Martinelli, Firenze, 1970

KLEIN M. (1961) , Analisi di un Bambino, Boringhieri, Torino, 1971

TROMBINI E. (a cura di) (1999), Genitori e figli in consultazione, Edizioni Quattro Venti, Urbino

VALLINO D. (1998), Raccontami una storia. Dalla consultazione all’analisi dei bambini, Borla, Roma

WINNICOTT D.W. (1977), Piggle. Una bambina, Bollati Boringhieri, Torino, 1982