invito freud 2019.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.1 MB
loc freud 2019.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.6 MB

 

 

Freud e il mondo che cambia

 

Psicoanalisi e problemi della contemporaneità

 

 

 

 

Cari Amici di Freud,

 

finalmente abbiamo il piacere di presentarvi il programma  dell'edizione 2019 della nostra iniziativa di promozione culturale della psicoanalisi.

 

Quest'anno le conferenze sono rese possibili dalla ospitalità che ci viene concessa dalla Unione dei Comuni del Distretto Ceramico, in collaborazione con il Centro per le Famiglie distrettuale e l'Associazione "Imperfecta", nella realizzazione di una rassegna itinerante che vedrà tre serate realizzate in tre diverse sedi del Distretto: Formigine, Fiorano Modenese e Maranello.

 

Il discorso tematico di questa 10° edizione si focalizza sulle difficoltà della vita di relazione, del nostro stare insieme nell'intimità, nella vita sociale, nella coppia genitoriale.

 

 

 

3 aprile 2019 - ore 20:45

 

FORMIGINE

Auditorium Spira MirabilisVia Pagani 25

 

L’INTIMITÀ E I SUOI NEMICI

 

Intervento di Luca Nicoli

 

 

 

 

17 aprile 2019 - ore 20:45

 

FIORANO MODENESE

Teatro Astoria - P.zza Ciro Menotti 8 

 

SIAMO TUTTI CATTIVI?

OSSERVAZIONI SULLE UMANE OSTILITÀ NELLA VITA QUOTIDIANA

 

Intervento di Stefano Tugnoli

 

 

 

 

8 maggio 2019 - ore 20:45

 

MARANELLO

Auditorium Ferrari - Via Nazionale 78

 

I DUELLANTI:  CONFLITTI NELLA COPPIA  E SOFFERENZE DEI FIGLI

 

Intervento di Mario Vittorangeli

 

Quando  una coppia va in crisi di solito si assiste ad una serie di dinamiche che coinvolgono sia gli adulti che i minori e che, se non individuate e chiarite, possono portare a vissuti e comportamenti patologici e non scevri, talvolta, da conseguenze drammatiche.

Vissuti di disillusione, rabbia, rancore, rivendicazione e vendicatività si infiltrano e allagano la relazione recando elementi di disperazione e distruttività. Se la coppia riesce ad accettare il fallimento del progetto di relazione, si può arrivare ad una dolorosa ma sana separazione; altrimenti l’impossibilità di lasciarsi comporta l’emergere di comportamenti violenti, sia in senso fattuale che in senso più ambiguo, ma non meno pericoloso, di perversione relazionale.

In tutti i casi, senza che lo si voglia, i figli rappresentano spesso il terreno di battaglia dei genitori e vengono coinvolti nel conflitto in molti modi che è necessario saper riconoscere e affrontare per evitare loro angosce e reazioni patologiche che possono inficiare la loro crescita naturale.

Nella serata verranno trattate queste tematiche con lo specifico compito di incoraggiare una discussione con il pubblico all’insegna di uno scambio vivo e produttivo.

 

 

 

 

Come sempre la partecipazione alle serate è libera e gratuita

 

 

E' possibile scaricare su questo sito il depliant e la locandina con il programma dettagliato.

 

 

Vi aspettiamo quindi, con la consueta voglia di condividere occasioni di pensiero e di emozioni. 

 

 

 

Luca Nicoli   e   Stefano Tugnoli